Home Alzheimer, Demenze e Malattie Neurodegenerative

Alzheimer, Demenze e Malattie Neurodegenerative

​IL FATTORE TEMPO È DECISIVO IN NEUROLOGIA.

Tempo è cervello. Questo è il tema e il fil rouge che lega tutti i temi al centro della VI edizione della Settimana mondiale...

SETTIMANA DEL CERVELLO, ULTIME NOVITÀ DIAGNOSTICHE E TERAPEUTICHE SU ICTUS E ALZHEIMER

"Non c'è muscolo senza cervello" è il tema dell'edizione 2018 della 'Settimana mondiale del cervello' attualmente in corso (12-18 marzo), campagna di sensibilizzazione -...

LINEE GUIDA PER CAPIRE QUANDO FAR SMETTERE DI GUIDARE I PAZIENTI CON DEMENZA

I ricercatori della Newcastle University, supportati dal National Institute for Health Research (NIHR) Newcastle Biomedical Research Centre, hanno collaborato con partner esterni, ricercatori e...

​DISTURBI DI MEMORIA. LA MAGGIOR PARETE DEGLI ADULTI NON SI RIVOLGE AL NEUROLOGO.

E' importantissimo fare diagnosi differenziale precoce fra deficit di memoria legati all'età o ad una demenza. Gli adulti sotto i 65 anni con disturbi della...

UN NUOVO ANTICORPO MONOCLINALE POTREBBE MIGLIORARE IL DECORSO DELL’ALZHEIMER

BAN2401, un anticorpo monoclonale umanizzato, è in grado di ridurre le placche amiloidi e di migliorare la cognizione e la funzionalità nei pazienti con...

​IL CONSUMO DI PESCE PROTEGGE IL CERVELLO DALL’ALZHEIMER

In uno studio svolto su pazienti anziani deceduti, un moderato consumo di pesce si associa a una minore presenza di segni neuropatologici di malattia...

16 THINGS I WOULD WANT, IF I GOT DEMENTIA

When you work in dementia care, people tend to ask you a lot of questions. Probably one of the most common questions that I...

SASSARI: DALLA CANNABIS TERAPEUTICA ALLA FILIERA DI PRODOTTI SARDI

Sabato 10 Novembre 2018, servizio del TG Videolina. Intervista a Laura Cosentino e Alfonso Mastropietro: Dalla cannabis terapeutica alla filiera di prodotti sardi

STRESS FISICI ED EMOTIVI PER I CAREGIVERS FAMIGLIARI CHE ASSISTONO GLI ANZIANI DISABILI O...

Uno studio pubblicato su Jama Internal Medicine suggerisce che le famiglie e gli operatori sanitari non pagati che forniscono aiuto agli anziani hanno consistenti...

SCOPERTO MECCANISMO RESPONSABILE DELLA DEMENZA ASSOCIATA A TRAUMA CRANICO

Il trauma cranico induce la formazione di una forma anomala della proteina tau che si propaga nel cervello causando perdita di memoria e danni...